Succhi di Frutta Freschi, un Regalo di Madre Natura

Thursday, June 16, 2016 @ 07:06 PM
posted by Marco

Succhi di Frutta Freschi, il più Grande Regalo di Madre Natura

Succhi-di-Frutta-Freschi

Lo sapevi che…

Quali frutti sono il più grande serbatoio di energia solare o prana della natura?

Quali i germogli e foglie verdi sono gli alimenti più ricchi di fibre e clorofilla?

Succhi di frutta, germogli, legumi e verdure stanno guadagnando più spazio come alternativa, molto utile includere succhi freschi e verdure crude nella dieta quotidiana.

E’ una dieta ricca di vitalità, sali minerali, vitamine, fibre, clorofilla e antiossidanti, hanno azione alcalinizzante, purificante, astringente e nutrienti, oltre a molte altre cose.

Si tratta di alimenti vivi, che a buona maturazione, freschi e crudi, sono veri complici per il raggiungimento dell’armonia fisica, dell’energia e dell’ottimo stato mentale.

Sono efficaci per disintossicare, idratare, tonificare i muscoli e recuperare vitalità.

Agiscono rapidamente nel rafforzamento del sistema immunitario, aiutano a prevenire molte malattie e rallentare l’invecchiamento delle cellule. Un cibo veramente sano e naturale deve essere costituito da un minimo del 50% di cibi freschi e crudi.

Questi alimenti, quando sono molto maturi, conservati o cotti, non hanno più la stessa vitalità e potere nutritivo.

Tuttavia, questo non significa che si deve trasformare sempre il piatto di insalata verde o di frutta in un bicchiere di succo fresco. Anche masticare è necessario e dà un certo tipo di piacere al cibo.

Ma il consumo giornaliero di 1 o anche 4 bicchieri di succo fresco di frutta e foglie verdi, è disintossicante ed è una mossa estremamente sana e saggia.

I Succhi di Frutta Sono una Alternativa, Ecco i Benefici:

1) Mettere più frutta e verdura cruda nella propria alimentazione. Oltre al potere disintossicante dei succhi di frutta fresca, si beneficia di molte sostanze nutritive in un piccolo pasto. Serve una centrifuga o un estrattore, 2 carote, 1 foglia verde, 1 arancia, 3 foglie di cavolo, diventano un bicchiere di succo, un pasto completo e veloce, ma anche difficile da fare masticando.

2) Tanta energia risparmiata grazie alla veloce ed efficacissima digestione degli alimenti non masticati.

3) Puoi così mangiare cibi che normalmente non mangeresti crudi, come melanzane, broccoli e patate dolci.

4) Assumere alimenti che non sono proprio di nostro gradimento, che aggiunti ai succhi acquistano un sapore al palato molto piacevole.

I pasti disintossicanti possono essere preparati anche in un frullatore, oppure in una centrifuga.

Preparato in un frullatore, il succo diventa piuttosto cremoso, soprattutto senza mettere troppa acqua nella preparazione, quindi evitando diluizione. In questo caso, il succo è concentrato e ricco di fibra, molto indicato per quelle persone che hanno problemi cronici di costipazione, obesità, glucosio in eccesso nel sangue e avvelenamento.

Al contrario, il succo preparato nella centrifuga finisce per essere a basso contenuto di fibra, ottimo per le persone che hanno grossi problemi intestinali e che desiderano rafforzare il sistema immunitario, oltre che accelerare i processi di recupero e la guarigione.

frullatore-MioChef

Credo che l’uso del frullatore e della centrifuga è la soluzione che presenta più vantaggi. In questo modo, diventa facile fare succhi di agrumi (alcuni con buccia, come il limone), di foglie verdi più dure e di radici. Una volta ottenuto il succo dalla centrifuga lo puoi aggiungere al frullatore insieme ad altri ingredienti, come frutta e foglie tenere, germogli e le verdure più succulenti come cetriolo e pomodoro.

È interessante notare che, in questo modo, le fibre delle foglie verdi sono sminuzzate e interferiscono meno con l’assorbimento della clorofilla, la sostanza che dà il pigmento verde alle foglie ed è un enorme vantaggio per il nostro corpo.

Risultato: alla clorofilla resta in ogni caso della fibra vegetale, altrettanto importante.

Per rendere più gradevole il sapore dei succhi, in particolare quelli che contengono più verdure a foglia verde, ti consiglio di aggiungere agrumi come arance, mandarino e limone, così come la mela e la carota, lo rendono fantastico.

Ricorda però di non esagerare con il numero di ingredienti o altro sapore a volontà con gusto invadente e poco piacevole.

Al fine di non perdere l’effetto terapeutico, è essenziale che i succhi siano fatti solo con alimenti freschi, maturi e crudi, importante anche che siano consumati subito dopo la sua preparazione.

Alcune Ricette:

1) Ingredienti: 2 carote, 1 limone (metà senza buccia), 1 arancia, 2 gambi di sedano, 1/3 di mazzetto di prezzemolo.

Vantaggi: il contenuto di sodio aiuta a combattere l’invecchiamento della pelle e aiuta a rimuovere le tossine. Aiuta la funzione renale, aiuta a sciogliere i calcoli renali e a prevenire l’epatite. Agisce anche come un diuretico naturale.

2) Ingredienti: 2 mele, 1 arancia, 1 limone (mezzo non sbucciato), 2 foglie di broccolo, due gambi di broccolo in fiore.

Vantaggi: ha un sacco di minerali e antiossidanti, che impediscono la formazione di radicali liberi, contribuendo a ridurre gli effetti dell’invecchiamento e l’insorgenza di malattie degenerative come il cancro. Agisce anche come un aiuto nella prevenzione dell’anemia.

3) Ingredienti: 4 foglie di cavolo, 4 carote, 2 mandarini.

Vantaggi: ricco di minerali e vitamine del gruppo B, aiuta a prevenire il cancro, facilita il metabolismo delle proteine, carboidrati e lipidi, oltre ad essere un agente anti-stress naturale. Aiuta anche a migliorare l’aspetto della pelle del viso.

4) Ingredienti: 1 carota, 2 gambi di sedano e 1 tazza di acqua.

Vantaggi: considerata il più completo dei succhi verdi, agisce come un regolatore delle funzioni del corpo. Indicato anche per le donne in allattamento al seno, perché aiuta la produzione di latte. Ricco di beta-carotene aiuta a prevenire il cancro.

5) Ingredienti: 1 grande pomodoro maturo e tagliato, 1 medio cetriolo tagliato, 1 gambo di sedano, 1 arancia, 1 limone.

Vantaggi: il cetriolo abbassa la temperatura del nostro corpo, perfetto per le giornate calde. Aiuta a ridurre il gonfiore causato dalla tendinite. E’ anche indicato per coloro che hanno perdita dei capelli e la necessità di rafforzarli.

Ma la differenza è nella coscienza!

Tutti mi chiedono le ricette. Credo che le ricette sono l’ultimo passo in questo percorso. Per favore, non farti ingannare.

Senza dubbio, i cibi vivi sono i nostri più grandi complici per il raggiungimento della salute. Tuttavia, la disintossicazione interiore è fondamentale, lasciare andare tutti i blocchi e le vecchie credenze, paradigmi, modelli, vincoli, ecc., è quello che determinerà il vero successo di questo progetto di crescita.

Non avere fretta senza aver preso la decisione interna con viscerale forza dell’anima, resta disciplinato, determinato e motivato, in modo assertivo verso le nuove abitudini e atteggiamenti.

L’essere umano insiste su formule veloci per lasciare le proprie prigioni. Ma è solo fantasia! Non esistono queste formule.

La Filosofia della Disintossicazione è Portare alla Coscienza:

1) Le ragioni per cui ti aggrappi ai tuoi rifiuti, blocchi, paure, sabotaggi, ecc.

2) Le conseguenze che la perdita di tali tossine portano la tua salute a tutti i livelli: fisico, mentale, emozionale e spirituale.

3) Le difficoltà che tali tossine creano alla tua crescita, ai tuoi successi e al tuo futuro.

4) Come degli ingranaggi che ostacolano le nostre trasformazioni.

5) Le varie forme, oltre al cibo, al lavoro tra una pulizia e cambiamento di mentalità e che dovrebbero essere utilizzate in parallelo, con succhi, minestre e tisane disintossicanti.

Allora sì, avrai grandi benefici, con grande successo, perché ci sarà sinergia tra i cibi vivi e la consapevolezza di ciò che vuoi, da cosa ripulirti.

Allora sì, il miracolo della tua vita può accadere. Con molta pulizia arriva anche la luce della coscienza.

Condividi su Facebook

Lascia un commento