Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N° 8

Thursday, September 29, 2011 @ 09:09 AM
posted by Marco

Dimenticarsi dell’igiene dentale

Una delle domande che prima o poi qualunque crudista si pone è:

“Mangiando crudo che cosa succede ai miei denti?”

problemi dentaliSu internet si legge infatti di persone crudiste che hanno perso tutti i denti o che hanno avuto grossi problemi di carie dopo lunghi periodi di crudismo.

Shelton per primo (il pioniere del movimento igienista) ne ha avuti e grazie a lui infatti sappiamo che grosse quantità di frutta essiccata non vanno affatto bene, né per i denti né per la nostra salute fisica in generale.

Prendersi cura dei propri denti è assolutamente essenziale quando si intraprende un programma alimentare crudista. Molti crudisti pensano anche che con un’alimentazione di questo tipo finiscano anche tutti i problemi dentali, giustificandosi osservando il regno animale che ovviamente non possiede spazzolino e filo interdentale.

In realtà dovremmo stare molto attenti occupandoci ogni giorno della nostra salute anche in bocca.

Innanzitutto raccomando ogni mattina la pulizia della lingua con l’aiuto di un “raschietto ayurvedico” o un cucchiaino. Questo per rimuovere le tossine che ci si formano soprattutto in fase di transizione quando il corpo espelle più rifiuti, accumulandoli anche sulla lingua.

Inoltre raccomando l’utilizzo di un dentifricio il più naturale possibile, senza fluoro (non proprio salutare…) e a base di estratti naturali. So ci sono varie possibilità tra l’altro per crearsi da soli in casa un ottimo dentifricio artigianale, un giorno magari posterò qualche ricetta.

Alla fine di ogni pasto dovremmo lavarci i denti e a maggior ragione quando mangiamo o beviamo frutta acida tipo gli agrumi. Questo perché l’acidità del succo presente nel frutto  alla lunga corrode lo smalto dei denti provocando danni.

Una dieta crudista ben fatta in ogni caso riduce di molto i problemi comuni che si hanno ai denti, credo proprio per l’ammontare dei minerali importanti che si assumono. In particolare ricordo che il calcio, il fosforo e la vitamina D sono essenziali per i denti. Tutti elementi che si trovano tranquillamente in frutta e verdura cruda nella loro miglior forma organica o che creiamo internamente a seguito di meravigliose trasformazioni alchemiche!

Condividi su Facebook

11 Responses to “Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N° 8”

  1. mario says:

    dire che il fluoro è tossico è inesatto e fuorviante

  2. Marco says:

    Dipende cosa intendi per tossico, dal mio punto di vista lo è…comunque forse hai ragione, nel linguaggio comune può essere fuorviante e quindi ho modificato il termine.

    Grazie ancora per avermelo fatto notare

  3. Vil says:

    La cosa piu importante è non mangiare 50 volte al giorno. 1-3 pasti sono piu che sufficienti.

  4. Marco says:

    Esatto, non credo che esista un modello universale, ma mi trovo benissmo con 2 pasti al giorno. La colazione la mattina paradossalmente invece che dare energia la toglie (specialmente se si mangia cibo raffinato e cotto) e interrompe il digiuno notturno rimettendo in funzione il sistema digestivo…

  5. Riccardo says:

    Interessante il discorso sulla colazione che toglie energia. Ne ho sentito parlare ma non ne so’ molto, potresti spiegarmi meglio o darmi qualche indicazione?
    Grazie e complimenti per questa tua attività così importante per il miglioramento dell’uomo e del pianeta.

  6. Marco says:

    Ciao Riccardo,

    al mattino è bene non mangiare (a mia opinione) per aumentare il periodo di digiuno che è iniziato con l’ultimo pasto della sera prima. In questo modo ogni giorno dai il tempo all’apparato digerente di riposare, altrimenti sarebbe sempre e continuamente in azione.

    Se non te la senti di farlo prova a fare colazione a sola frutta o con un frullato verde. Tutta un’altra cosa a livello energetico.

    Nel corso spiego tutte queste cose e ne capiresti sicuramente di più. Per ogni dubbio comunque sono sempre a disposizione.

    A presto,

    Marco

  7. Riccardo says:

    Grazie Marco, mi prenderò il tempo per il videocorso.
    Ho già provato alcune volte a fare colazione con soli centrifugati, ma dovrei trovare il modo per .. bè per non andare in bagno troppo, visto che soffro di intestino irritabile. Mi piacciono molto i centrifugati con frutta varia e anche verdure, ma al mio intestino sembrano non piacere. Probabilmente dovrei mettere più verdure tipo finocchi e cavoli e meno frutta. Cosa ne pensi?

  8. Marco says:

    Credo tu abbia bisogno di una lenta riabilitazione. Procedi gradualmente bevendo a piccoli sorsi e masticando sempre anche il succo per assimilare anche dalla bocca. Centrifugata la frutta ha pochissima fibra e quindi non dovrebbe darti così tanto fastidio.

    Hai provato anche con i frullati? Stesso effetto immediato?

    Marco

  9. Riccardo says:

    Ci voglio provare. Grazie per ora.
    Riccardo

  10. ALISA says:

    ciao sei anche su feb

  11. Giovanni says:

    Ciao Alisa,

    la pagina su FB è questa:

    https://www.facebook.com/dietacrudista

    Giovanni


Lascia un commento