Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N° 9

Friday, October 21, 2011 @ 10:10 AM
posted by Marco

Consumare “droghe” crudiste e integratori di cui NON hai bisogno

raw chocolateAvere un’energia senza limiti dovrebbe essere la conseguenza naturale di uno stile di vita salutare. L’energia, la vitalità e il benessere non può provenire dal consumo di alcuni cibi energizzanti o da integratori.

Se questo succede significa appunto che quel cibo o quel prodotto che stai prendendo è uno stimolante –  una droga – NON una reale fonte di energia e nutrimento.

Le “droghe” crudiste sono molto popolari nel movimento del rawfood. Esse includono il cacao crudo, che è la versione non tostata del cioccolato e probabilmente quello che ci arriva non è neanche realmente crudo. (le fave di cacao infatti sono solitamente fermentate ad alta temperatura prima di essere vendute come crude).

Inoltre crea dipendenza, disturba i cicli del sonno ed è solamente un altro modo per assumere la dose di caffeina quotidiana di cui molte persone sono appunto dipendenti.

(Intendiamoci: un consumo saltuario e “ricreativo” va più che bene, quello che critico è la dipendenza e l’uso quotidiano che molti crudisti ne fanno pur credendo di assumere un alimento molto salutare).

Altre droghe comprendono vari integratori e super-cibi che sono solitamente venduti come Energy-boosters per le loro proprietà stimolanti, non molto differenti dalle bibite energetiche stile redbull vendute allo stesso scopo.

Purtroppo però sarebbe troppo semplice! L’energia non viene e non potrà mai venire dalla stimolazione di un alimento esterno. L’energia viene dall’interno e può essere facilitata dal sonno, dal cibo adatto al nostro organismo e da uno stile di vita salutare e gioioso!

Certo la vendita di questi prodotti porta grossi introiti a chi li vende e alcuni crudisti famosi ne hanno fatto il loro cavallo di battaglia giocando anche sulla dipendenza che questi prodotti provocano invitando a ripetute e costanti vendite. (Sto parlando comunque soprattutto di prodotti venduti negli USA)

Non male per le aziende che li commercializzano ma non bene per la reale salute delle persone!

Se quindi non stai provando i livelli di energia che ti aspettavi dal crudismo è ora di fare un esame accurato di quali stimolanti stai assumendo e cercare di capire cosa è davvero buono per te e cosa no in base al tuo meraviglioso laboratorio corporeo che alla lunga dice sempre la verità 🙂

Condividi su Facebook

Lascia un commento