Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N°2

Thursday, June 16, 2011 @ 11:06 AM
posted by Marco

N°2: Non consumare abbastanza calorie

Anche se nel mondo dell’alimentazione, così come ci è stato proposto dai media, le calorie sono da sempre state un elemento poco compreso, esse rappresentano anche nel crudismo la misura di energia derivata dal cibo che consumiamo.

Ci sono solo 3 grosse categorie di cibo che possono fornirci calorie:

  • Proteine
  • Carboidrati
  • Grassi

Nel crudismo le due risorse principali sono i carboidrati ed i grassi.

Ortaggi e foglie verdi:

Sono cibi a basso valore calorico. Contengono piccolissime quantità di grassi o carboidrati. Anche se sono eccellenti risorse di vitamine e Sali minerali, non possiamo nutrirci di soli ortaggi o foglie verdi poiché dovremmo mangiarne in quantità industriale per coprire il nostro fabbisogno calorico.

Grassi:

Includono avocado, olive, noci e semi oleosi sono ottimi cibi se consumate in quantità molto ridotte. Come abbiamo visto nel precedente articolo una dieta basata sul consumo di questi cibi è disastrosa per l’essere umano (anche se si tratta di grassi crudi vegetali). Limitare dunque la quantità di grassi è essenziale per avere successo in una dieta crudista. Questi cibi dovrebbero solo fornire un piccolo contributo (saltuariamente) di vitamine (in particolare la vitamina B) sali minerali  e grassi insaturi di qualità.Frutta:

E’ la risorsa energetica per eccellenza, la più semplice e digeribile in assoluto. Sono carboidrati nella loro forma più disponibile che esiste, lo zucchero naturale, il fruttosio. (Attenzione al fruttosio come dolcificante che è un prodotto chimico estremamente concentrato e non adatto al consumo umano)

Condividi su Facebook

Comments are closed.