Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N°5

Thursday, August 18, 2011 @ 02:08 PM
posted by Marco

Diventare fanaticicrudismo

E’ fin troppo comune nel settore alimentazione e soprattutto nel movimento crudista vedere persone completamente ossessionate dalla loro dieta, stressandosi e dimenticandosi degli altri aspetti importanti della loro vita.

Alcune persone vogliono sentirsi “purificati” a tutti i costi e pensano che tutti i cibi cotti siano il diavolo da evitare.

Pur non mangiando assolutamente niente cibo cotto finiscono per fare scorpacciate di avocado, noci, pizze crudiste e si convincono del fatto che sia molto meglio così che mangiare cibo cucinato, ma leggero.

Il crudismo non è l’unica caratteristica sul cibo da considerare. Il fatto che un cibo sia crudo non significa che sia adatto all’essere umano e che sia salutare per noi. La maggior parte delle ricette crudiste che conosco non sono affatto salutari, contengono infatti quantità mostruose di sale, spezie e grassi!

Invece di focalizzarti esclusivamente sull’aspetto crudista cerca di ragionare e tornare alle origini mangiando il più possibile cibi integrali e non elaborati come frutta e verdura nel loro stato così come li troviamo in natura.

Personalmente preferisco mangiare qualche volta verdure o ortaggi al vapore piuttosto che ricette pesanti basate principalmente di grassi (anche se crudi e di origine vegetale).

Alcuni crudisti pensano ancora invece che è perfettamente normale mangiarsi un barattolo di burro di mandorle in una settimana illudendosi che siccome è “raw” faccia benissimo.

Inoltre c’è da considerare che l’alimentazione è solo una piccola parte del tutto per rimanere e ottenere una salute perfetta. Ecco ad esempio altre cose oltre al crudismo che influiscono sulla qualità del nostro stato di salute globale:

–          Assicurarsi di dormire sufficientemente

–          Luce solare diretta

–          Aria pura

–          Acqua pura

–          Esercizio fisico fatto regolarmente

–          Naturale espressione della sessualità

–          Soddisfazione della propria vita sentimentale

–          Soddisfazione psicologica nella vita professionale

–          Temperatura e clima

–          Ambiente circostante

–          E molti altri…

Pensiamoci due volte quindi prima di consumare grosse quantità di “raw junk  food” e cerchiamo di mantenere il cervello sempre collegato. Una buona fonte per quest’ultimo sono appunto minerali e vitamine in forma organica reperibili in frutta e verdura fresche!

Condividi su Facebook

2 Responses to “Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N°5”

  1. Gabriella says:

    Finalmente un pensiero sensato!!! Sono d’accordo al 100% . C’è una visione deviata del crudismo, che per me significa avvicinarsi alla natura in modo fisiologico, conservandone la “semplicità”…Niente elaborazioni per imitare il cotto…niente manipolazioni….non avrebbe alcun senso . E’ una scelta che arriva durante un cammino non una dieta… E’ uno stile di vita….per me è impossibile avere questo rapporto con me stessa, quindi con il mio nutrimento e pensare lontanamente di chiudermi in una discoteca con quel rumore pazzesco fino a notte tardi…Mi ascolto e mi rispetto il resto viene da se…è il mio organismo che mi suggerisce cosa fare…. Grazie per l’opportunità….

  2. Marco says:

    Grazie a te del commento Gabriella, hai colto perfettamente il punto, la cosa fondamentale è ascoltare il nostro corpo, è molto più intelligente di noi 🙂


Lascia un commento