Pregnancy exercise & nutrition

Il Raw Food è una dieta che si basa principalmente di alimenti crudi e vivi. Ci sono varie forme di Crudismo, ma...

read more

Your blood sugar levels

Dimagrire e tornare naturalmente al peso forma è uno dei benefici aggiuntivi di una dieta crudista di questo tipo...

read more

Exercise and Physical Fitness

La fantasia e la creatività dei cuochi crudisti di tutto il mondo ci hanno permesso di ammirare e assaggiare queste magnifiche...

read more

Con questo articolo inizio una serie di trucchi e consigli per continuare a mangiare crudista anche quando sei in vacanza.

Sono partito da poco per un viaggio di alcuni mesi nel sud est asiatico e come prima tappa non potevo non andare in India!

A parte le ragioni “spirituali” che mi hanno portato qui l’India mi attrae molto anche per la bella gente e la frutta!

Frutta esotica che in Italia non mangeresti mai, sia perché non esiste, sia perché se esiste è importata, carissima e di scarsa qualità.

cerimoia

Siamo in novembre e purtroppo qui nel sud è appena finita la stagione dei manghi… In compenso ho assaggiato per la prima volta una cerimoia matura..straordinaria.. E’ un frutto che assomiglia un po’ ad una pigna, all’interno ha una polpa bianca con grossi semi neri.

Il sapore è unico, si avvicina ad un mix di lime, mela e fragola, ma la consistenza è densa e cremosa…arrivando alla parte più vicina alla buccia diventa quasi croccante e senza scherzi sembra di mangiare una torta di mele fatta in casa.

Altra frutta che ho scoperto è una specie di kiwi che in realtà non ha niente a che vedere col kiwi, ma il primo venditore che me l’ha proposto lo ha chiamato così 🙂

Continua a leggere: Raw Food nel mondo: Come mangiare crudista anche in vacanza »

Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N° 9

posted by Marco

Consumare “droghe” crudiste e integratori di cui NON hai bisogno

raw chocolateAvere un’energia senza limiti dovrebbe essere la conseguenza naturale di uno stile di vita salutare. L’energia, la vitalità e il benessere non può provenire dal consumo di alcuni cibi energizzanti o da integratori.

Se questo succede significa appunto che quel cibo o quel prodotto che stai prendendo è uno stimolante –  una droga – NON una reale fonte di energia e nutrimento.

Le “droghe” crudiste sono molto popolari nel movimento del rawfood. Esse includono il cacao crudo, che è la versione non tostata del cioccolato e probabilmente quello che ci arriva non è neanche realmente crudo. (le fave di cacao infatti sono solitamente fermentate ad alta temperatura prima di essere vendute come crude).

Inoltre crea dipendenza, disturba i cicli del sonno ed è solamente un altro modo per assumere la dose di caffeina quotidiana di cui molte persone sono appunto dipendenti.

(Intendiamoci: un consumo saltuario e “ricreativo” va più che bene, quello che critico è la dipendenza e l’uso quotidiano che molti crudisti ne fanno pur credendo di assumere un alimento molto salutare).

Altre droghe comprendono vari integratori e super-cibi che sono solitamente venduti come Energy-boosters per le loro proprietà stimolanti, non molto differenti dalle bibite energetiche stile redbull vendute allo stesso scopo.

Continua a leggere: Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N° 9 »

Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N° 8

posted by Marco

Dimenticarsi dell’igiene dentale

Una delle domande che prima o poi qualunque crudista si pone è:

“Mangiando crudo che cosa succede ai miei denti?”

problemi dentaliSu internet si legge infatti di persone crudiste che hanno perso tutti i denti o che hanno avuto grossi problemi di carie dopo lunghi periodi di crudismo.

Shelton per primo (il pioniere del movimento igienista) ne ha avuti e grazie a lui infatti sappiamo che grosse quantità di frutta essiccata non vanno affatto bene, né per i denti né per la nostra salute fisica in generale.

Prendersi cura dei propri denti è assolutamente essenziale quando si intraprende un programma alimentare crudista. Molti crudisti pensano anche che con un’alimentazione di questo tipo finiscano anche tutti i problemi dentali, giustificandosi osservando il regno animale che ovviamente non possiede spazzolino e filo interdentale.

In realtà dovremmo stare molto attenti occupandoci ogni giorno della nostra salute anche in bocca.

Innanzitutto raccomando ogni mattina la pulizia della lingua con l’aiuto di un “raschietto ayurvedico” o un cucchiaino. Questo per rimuovere le tossine che ci si formano soprattutto in fase di transizione quando il corpo espelle più rifiuti, accumulandoli anche sulla lingua.

Inoltre raccomando l’utilizzo di un dentifricio il più naturale possibile, senza fluoro (non proprio salutare…) e a base di estratti naturali. So ci sono varie possibilità tra l’altro per crearsi da soli in casa un ottimo dentifricio artigianale, un giorno magari posterò qualche ricetta.

Continua a leggere: Il Crudismo e i 10 errori da evitare: N° 8 »