Il mercato della frutta di Ubud

Sunday, April 1, 2012 @ 11:04 AM
posted by Marco

bali mercatoCome promesso ecco il post su come e dove acquistare frutta e verdura a Bali, Ubud.

Il mercato di Ubud è più un’esperienza di vita vera più che un ritrovo per fare spese. Si trova nel centro di Ubud, tra Jalan Raja e Monkey forest street.

Gli odori ti stordiscono da quanto sono intensi e il rumore della vita attiva fa da contorno ai banchi colorati da ogni genere di mercanzia.

E’ un mercato misto localizzato in 3 piani dove puoi acquistare diverse cose, dai vestiti alla frutta, ma anche articoli di artigianato locale per turisti.

Il miglior momento per acquistare frutta e verdura è al mattino, verso le 6.30 – 7.00. E’ a quest’ora che puoi fare i migliori affari della giornata e competere coi balinesi per accaparrarsi al miglior prezzo un enorme casco di banane, un cesto di manghi o di salak, il tipico frutto indonesiano.

Se sei in vacanza però puoi tranquillamente arrivare intorno alle 9 e trovare ancora ottima frutta, ma solitamente a prezzo più caro e per i turisti.

A Bali infatti la stragrande maggioranza dei venditori applica prezzi differenti da persona a persona, cercando ovviamente di guadagnare di più sul turista.

Non esiste un prezzo fisso e può essere fastidioso per chi arriva da un paese occidentale, ma ormai sono abituato e capisco il loro gioco che in parte approvo. Adesso lo vedo più come uno stile di vita per permettere a tutti di acquistare tutto. Certo c’è chi ci lucra pesantemente, ma ho incontrato anche venditori molto onesti che applicano questo sistema.

Il vero problema è per il “pollo” appena arrivato che non ha la minima idea dei prezzi e potrebbe pagare tranquillamente quattro volte il prezzo “reale” uscendo ugualmente felice e contento col suo mazzo di rambutan.

In Europa, ma nella maggioranza dei paesi occidentali non siamo abituati a contrattare per qualsiasi cosa e ci affidiamo alla buona fede del venditore che con la sua idea di buona fede induista ti venderebbe la figlia a rate.

Infine sono convinto che alcuni venditori usano bilance truccate e quindi finisci per pagare un chilo e portarti a casa di meno. E’ raro ma mi è successo.

Il motivo di questo articolo quindi è questo, dare un’idea dei prezzi per non farsi fregare troppo.

PREZZI DELLA FRUTTA AL MERCATO DI UBUD

La conversione attuale è questa: 10000 Rupie =  0,80 Euro circa

Mango: Da 7000 a 10000 Rp al kg.
A Bali ho trovato la miglior qualità di mango mai assaggiata prima. E’ bianco all’interno, fibroso ma succosissimo. Da mangiare molto maturo per la miglior esperienza possibile.

Cocomero: da 10000 a 20000 Rp l’uno
Non dolcissimo, ma comunque buono. Il prezzo varia anche in base alla dimensione. La varietà gialla è più dolce, la trovi di solito al piano terra.

Mangostano: da 10000 a 25000 Rp al kg
Un classico dei paesi esotici. Buoni, ma costosi e c’è un sacco di scarto. E’ il frutto dove lucrano di più sui turisti.

Banane: da 5000 a 9000 Rp al kg, dipende dalla maturazione. Le banane verdi vanno fatte maturare qualche giorno.

Papaya: da 5000 a 10000 al pezzo. Molto mature anche meno, Sono enormi. Non dolcissime ma comunque buone ed economiche.

Rambutan: da 7000 a 10000 Rp al kg. Alcuni dolcissimi e buonissimi.

Salak: da 5000 a 15000 Rp al kg. Per averne a 5000 devi contrattare un bel po’. Buonissimi, ma dopo un po’ mi stuccano.

Ananas: da 5000 a 10000 Rp per un frutto piccolo e oltretutto per niente dolce e saporito.

Durian: da 25000 a 150000 Rp l’uno. Anche qui sparano alto, non lasciatevi ingannare.

frutta a baliI prezzi variano in base a:

•    Chi sei e da dove vieni
•    Il grado di maturazione
•    La “stagione”
•    Il tuo livello di indonesiano o ancora meglio balinese
•    La tua capacità di esprimere concetti con le espressioni facciali

Nei vari supermercati comunque puoi trovare tanta altra frutta sia locale che importata a prezzi decisamente più alti, ma fissi.

COME OTTENERE UN PREZZO MIGLIORE AL MERCATO?

Se ad esempio chiedi il prezzo in inglese se ti capiscono ti proporranno un prezzo esagerato. Tipo 20000 Rp per 1 kg di mango.

A quel punto incroci le mani e con disprezzo puoi dire: “Mahal Skali!” (troppo caro!)

Fai finta di andar via e a quel punto il venditore o la venditrice ti dirà “Ok ok, 15000”

“Tidak, tidak, Terima kasih” puoi ribattere, che significa no, no grazie. Ti proporrà 10000 Rp e a quel punto puoi iniziare a contrattare.

Non vergognarti ad offrire un prezzo scandalosamente basso, loro partono scandalosamente alti!

Offri 4000 Rp. Se riesci ad arrivare a 7000 Rp per un Kg di mango hai fatto un buon affare.

Raggiunto l’obiettivo e acquistato a prezzo quasi locale saluta e ringrazia: “Salamat Siang, makasih.”

Detto questo troverai anche venditori che non sono disposti a scendere più di tanto con i turisti. Qui sta a te se acquistare ugualmente o cambiare venditore.

E’ tutto, ho ancora 2 giorni qui, mi sposto a Java e poi nel Borneo per qualche giorno. Sto lavorando sodo per un prodotto esclusivo che voglio lanciare su questo sito, se continuerai a seguirmi nel giro di qualche settimana/mese riceverai senz’altro le anticipazioni.

Un abbraccio a tutti

Marco

Condividi su Facebook

One Response to “Il mercato della frutta di Ubud”

  1. Loris says:

    Complimenti Marco!!! Un piccolo saggio sulla vita da turista a Bali!


Lascia un commento